RSS

Archivi categoria: Storie da ridere, rigorosamente vere..

ASPETTATIVE BRUTALMENTE DISILLUSE

E’ pieno inverno, fuori c’è la neve, e il Maresciallo e l’Appuntato stanno svolgendo un servizio di osservazione. Ad un certo punto, l’Appuntato, avendo una necessità assolutamente impellente, chiede al Maresciallo  se vi è la possibilità di accostarsi nei pressi di un bar, e così fanno. Quindi, l’Appuntato, prima di scendere, rivolgendosi al Maresciallo chiede se per caso desideri qualcosa e l’altro, già leccandosi i baffi dato un certo languorino, dice: “Ma sì.. prendi due cornetti!”. L’Appuntato scende e il Maresciallo già pregusta la fragranza burrosa del cornetto e la crema calda che certamente contrasterà un pò quel freddo pungente che tira là fuori. Dopo poco rimonta in macchina l’Appuntato e: “Marescià, quella del bar ha detto che cornetti Algida non ne hanno, allora ho preso due ghiaccioli..”  

Annunci
 

IL GRATTA E VINCI

Due carabinieri conducono un soggetto tratto in arresto in udienza davanti al Giudice, ma siccome i tempi d’attesa sono interminabili, ad un certo punto decidono di prendere assieme un caffè al bar del Tribunale. Mentre erano lì, decidono di comprare un “gratta e vinci” e dicono al’uomo: “Se vinciamo, il 10% te lo regaliamo!”. Grattano ..e vincono 200 euro e l’arrestato, rivolgendosi al militare più anziano: “Marescià, fuss semp accussì, m’ faciss arr’stà tutti i juorn!”..