RSS

LA POESIA DI UN ALBUM FOTOGRAFICO

21 Ott

Il digitale ce l’aveva fatto snobbare. Mio figlio me lo ha fatto rivalutare. Da quando mi ha distrutto l’hard-disk, facendomi prima perdere tutte le nostre foto, i nostri più bei ricordi, e poi costringendoci a recuperarli da amici e parenti, vivo nella costante sensazione di “abbandono”, di …”perdita fotografica”.

Allora, completata la cernita e la risistemazione, file dopo file, di quelle che considero le più significative, adesso le stampo, compro un bell’albumetto di carta, ce le incollo su una per una e ci allego delle belle didascalie scritte a penna. Che pure le parole scritte a mano, a distanza di tempo, son sempre più piacevoli da rivedere rispetto a quelle asettiche di un pc.

Credo proprio che sarà bellissimo, tra molti anni o anche solo qualche giorno, sfogliare quelle pagine ed emozionarmi con i ricordi tutti nostri, così come solo la carta stampata può emozionare. 

Morale della favola: un bimbo, per quanto piccolo, può avere grandi cose da insegnarti. E …non tutti i mali, evidentemente, vengono per nuocere!  😉

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 ottobre 2011 in Come la penso su...

 

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: