RSS

IL LAZZARETTO

16 Ott

In questi giorni, casa nostra sembra quasi un lazzaretto. Il Piccolino è riuscito ad incarnare magistralmente la fusione di tre mali contemporaneamente: la febbre post-vaccino, una diarrea virale e una tosse da orbi. E mio marito, che ama condividere il meglio col figlio, non si è fatto mancare un malessere virale, e da ieri, dopo aver rimesso l’anima, ha l’aspetto di una busta di fave.

E’ arrivato l’autunno. E con questo, ogni sorta di virus o batterio ci arriva dal nido del Piccolo con una bella coccarda, come il più accattivante pacchetto regalo, che a noi non resta da far altro che accogliere di buon grado e curare nel migliore dei modi. Soprattutto pensando al fatto che certi piccoli malanni sono utili, perchè aiutano il bambino a creare e rafforzare le sue difese.

L’equilibrio tra troppe medicine e niente è importante: troppe non lo aiuterebbero in questo processo di rinforzo e, per di più, potrebbero addirittura indebolirlo sotto altri aspetti. Niente, di contro, potrebbe esporlo ad un aggravamento delle condizioni generali. Per esempio, non bisogna assolutamente dimenticare che l’antibiotico può essere, sì, una buona cosa, ma che va dato con parsimonia e nei casi in cui è realmente necessario, quando è chiaro che l’affare è di natura batterica, e che conto i virus, invece, non avrebbe alcunissimo potere, se non quello di indebolire inutilmente le difese e consentire ad altri mali di insinuarsi nell’organismo. Quando il medico me lo prescrive, come oggi, io ho sempre la faccia tosta di chiedere se è davvero indispensabile, proprio per esser certa che non se ne facciano abusi.  

Per quanto riguarda i rimedi omeopatici, quelli vanno presi un pò come dogmi, e per me che metto in discussione anche la fede, certamente non possono avere alcun successo. Cosa diversa sono, invece, i prodotti naturali, che garantiscono buoni risultati sfruttando le proprietà eccelse della Natura. Purtroppo, però, non sono sempre sufficienti. Quindi, occorrono sempre delle buone valutazioni sullo stato delle cose, per capire se occorre un intervento più incisivo, oppure degli antidoti più elementari.

Comunque, quando il cucciolo è malato o anche solo congestionato, una prima, fondamentale regola è mantenergli pulito il nasino, possibilmente con qualche goccia di soluzione fisiologica spruzzata nella narice, affinchè il muco si sciolga, e poi un buon aspiratore per asportarlo. Qualche pediatra consiglia di svuotare rapidamente il contenuto di una siringa di acqua fisiologica per narice, affinchè questa porti il muco nelle “retrovie”, ma io personalmente non concordo, perchè quando un bimbo è troppo piccolo, difficilmente è in grado, deglutendo, di gestire quella massa di muco. Meglio aiutarlo. Certo, il mio prima si lasciava fare tutto, mentre ora strilla per ogni sciocchezza, ma è importante cercare il modo per riuscire alla men peggio. Ricordatevi anche di mantenere l’aria non troppo secca. Se poi, una volta pulito, riusciste a mettergli qualche goccia di argento proteinato, sarebbe a dir poco fantastico!

Altra cosa fondamentale sono i cicli di fermenti lattici, assolutamente indispensabili quando si assumono antibiotici, ma utilissimi anche da prendere di tanto in tanto, giusto per dare una buona mano alle difese e rifocillarle un pò. Aiutare il bambino con un’alimentazione non pesante, ed evitare di forzarlo se rifiuta il cibo: provate a pensare a come vi sentite e a quanta voglia di mangiare avete quando state male. Dategli, invece, ciò che chiede, perchè il loro organismo, come il nostro, sa orientarsi verso ciò che più gli serve: a meno che non si tratti di nutella e patatine, se richiedono frutta, per esempio, come sta accadendo al mio Piccolino in questi giorni, è perchè è fresca e non arranca sulla gola un pò infiammata, è dolce, ma soprattutto contiene molte vitamine, di cui evidentemente il suo organismo sta necessitando.

Un bagnetto caldo caldo fa bene sempre. Creargli l’ambiente ottimale dove non prenda spifferi d’aria ma possa godere solo del tepore dell’acqua e di un bel massaggino che gli ricomponga i muscoletti un pò indolenziti può essere solo un positivissimo antidoto. E, più di ogni altra cosa, gli farà scivolare via quella sensazione di malaticcio, di sudaticcio, che si attacca sulla pelle quando non ci si sente bene.

Poi, non vanno dimenticate assolutamente le coccole, tante, tantissime, e altrettanta pazienza verso i mille capricci. Concedergli di trascorrere la nottata nel lettone farà sentire voi più tranquille e lui più protetto. Non dormirete, lo so, per via della paura di schiacciarlo, di fargli male, o impegnate come sarete a contare i suoi respiri, ad intercettare un rantolino che proviene dai bronchi o a sedare la sua tosse convulsa con pronti sorsi d’acqua, ma per qualche notte sopravviverete ugualmente. E troverete infinitamente piacevole baciargli le manine, accarezzargli le guanciotte, sperando che tutto ciò possa essere più efficace della più potente medicina.. Molte volte, credetemi, lo è.

Advertisements
 
2 commenti

Pubblicato da su 16 ottobre 2011 in La cura dei cuccioli

 

2 risposte a “IL LAZZARETTO

  1. annitapoz

    17 ottobre 2011 at 11:29

    Mi piace molto il tuo modo di raccontare i fatti quotidiani dosando bene ironia, dolcezza e saggi consigli e soprattutto mi trovo concorde col tuo modo di affrontare determinate problematiche familiari. In bocca al lupo per una rapida soluzione dei mali di stagione! Annita

     
  2. a casa di palma

    17 ottobre 2011 at 12:31

    Grazie, che belle parole!!! Mi fa piacere che qualcuno legga e si diverta con quel che scrivo.. perchè è proprio lo spirito di questo mio blog. Un abbraccio

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: