RSS

CAMBIO DI LUNA E INIZIO DEL TRAVAGLIO

12 Set

E’ questo uno degli argomenti in cui molte donne gravida si cimentano, magari solo per trascorrere un pò di ozioso tempo prima della nasciata del pargolo e ipotizzare quando questa potrebbe avvenire. Prima che partorissi, mi capitò di chiedere all’ostetrica se, secondo lei, poteva sussistere una correlazione tra le fasi lunari e l’incremento delle nascite e lei rispose che, pur non credendoci, in effetti notavano, in concomitanza di certe giornate, un sensibile aumento di partorienti.

A puro titolo di curiosità, vi racconto una storia. La mia. Del primo figlio, ultima mestruazione, 18 novembre; data presunta del concepimento, 2 dicembre; data presunta del parto, 25 agosto (comprendendo la settimana ostetrica, quindi calcolando 40 settimane). Bene. All’epoca non feci alcun calcolo di lune: troppo impegnata a viaggiare e godermi quell’ultimo brandello di pace che mi restava prima dell’arrivo del ciclone (mio figlio, appunto). Mi disse qualcosa una zia di mia zia, ma il suo fu un conto troppo sballato, e non ci feci caso. Però, in compenso, giocando a programmare con la mia carissima amica ostetrica, ricordo che lei mi disse: “Il 25 è la data presunta del tuo parto. Tu il 24 mi inviti a cena, al termine della quale inizi a travagliare e al mattino seguente il piccolo nasce”. Ci ridemmo su, ma non trovai un solo motivo per non accogliere la proposta. Quindi, la invitai a cena per il 24. Il 23 andai in ospedale a fare il tracciato; era piatto, ultrapiatto, piatto così non lo era mai stato da quando avevo iniziato a farne. E la pancia, come si suol dire, altissima. Eppure, la mia amica ostetrica, quando ci si avvicinò la ginecologa, le chiese “Domani notte sarai di turno tu, vero?” e l’altra “Sì, perchè?”, “Beh.. – disse lei, con la leggerezza di sempre – la mia amica verrà a partorire”. Ricordo bene la faccia divertita della ginecologa quando prese la strisciata del tracciato e si fece una sonora risata, alla vista di tutto quel piattume! L’indomani mattina, appena sveglia, andai a fare la spesa, e per il resto della giornata spadellai per la cena, che andò benissimo! Fino alle 23, quando iniziai ad avvertire strane vampate di calore e delle contrazioni sempre più forti. Per farla breve: alle 4 andammo in ospedale e alle 13 del 25 partorii, così come da programma..

Solo a posteriori, ho fatto il calcolo delle lune: in quella circostanza, il 24 era stata luna piena, ed era la decima luna piena dall’ultima mestruazione.

Oggi, “giocando” con un’amica che è lì lì per partorire, abbiamo provato a capire quando potrebbe verificarsi il lieto evento. Quesiti: quali lune si calcolano? Nuova? Piena? Quarti? E a partire da quando, dall’ultima mestruazione o dalla data di presunta fecondazione? I quesiti sono tanti, e le risposte a cui si è addivenute decisamente troppo empiriche, ma abbiamo tirato fuori sostanzialmente due date, che potremmo indicare come inizi del travaglio: se si contano 10 lune omogenee (a prescindere che sia nuova, piena, primo o ultimo quarto) dal concepimento, ecco che il travaglio inizierebbe il 20; se si calcolano 10 lune nuove dal concepimento, la data scivolerebbe fino al 27.

Staremo a vedere. E vedremo anche cosa accadrà per la mia seconda gravidanza (se qualcuno volesse calcolare e formulare delle ipotesi, ecco le coordinate: data ultima mestruazione, 04 febbraio; data possibile fecondazione, 18 febbraio; data presunta del parto, compresa la settimana ostetrica, 11 novembre).

Così, in base a quel che accadrà, creeremo una teoria ad hoc per tutte le altre…   😉

 

 
8 commenti

Pubblicato da su 12 settembre 2011 in La cura dei cuccioli

 

8 risposte a “CAMBIO DI LUNA E INIZIO DEL TRAVAGLIO

  1. lux 77

    12 settembre 2011 at 11:32

    Eccomi quì, quella di cui si parla sono io!!! Non sono molto brava a calcolare le lune, e se accadesse questa notte in fase di luna piena??? Che emozione,trepidazione……. paura (non so). Comunque vada è divertente fare il toto data: sarà questa notte, il 20 0 il 27 settembre? In famiglia metterò ai voti queste date e vi farò sapere. Una cosa è certa chiederò per prima a chi ci crede o ne ha avuto conferma e, come dice Palma, potrebbe venirne fuori una simpatica teoria.

     
  2. a casa di palma

    12 settembre 2011 at 13:30

    Se accadesse questa notte, in fase di luna piena, augurati che tuo marito non si trasformi in lupo mannaro e che ti porti, come conviene, di corsa in ospedale! ahahahahaha… Dita incrociate per te, Lucy..

     
    • lux 77

      14 settembre 2011 at 10:15

      Ancora nulla, ma dal toto data è venuto fuori che le nonne dicono che avverrà il 20 sempre in fase di luna crescente, mentre tutto il resto della famiglia, un ginecologo compreso, sono sicuri che avverrà il 27. Io cosa ne penso? Dò credito alle nonne. A presto
      P.S il padre ha già perso, prevedeva che nascesse il 9 settembre.

       
  3. a casa di palma

    14 settembre 2011 at 10:41

    Se ci sono partite del Milan in vista per quelle date, faccelo sapere …che cerchiamo di convincere la luna a calmare la sua forza di attrazione (pare sia quella che, accentuandosi in certi momenti, indurrebbe al parto). Perché invece, pensare di convincere il padre a non lasciarti moribonda a travagliare sul divano finché non termina la partita mi sembra quasi una missione impossibile!!! 😀

     
  4. lux 77

    20 settembre 2011 at 10:09

    Guardate un pò cosa ho trovato su internet? Possiamo divertirci a calcolare la data di nascita dei nostri pargoli. Tra lune e regolette a me dovrebbe essere oggi, ma se Il pargolo è “last minute” come la madre aspetterà l’ultimo momento utile facendosi anche pregare. A presto!!!
    Ah!!! L’ipotesi che io possa travagliare durante una partita del Milan per Max sarebbe il massimo e di buon auspicio. Un Apoteosi!!! Io invece vorrei che fosse un momento privato, singolare e ricevere tutte le attenzioni o coccole che penso di meritare in un momento così magico e indimenticabil2: “dare al mondo una vita”.

    La gravidanza ha durata di 10 mesi lunari composti da quattro settimane o semplicemente di 40 settimane.
    La data presunta del parto, per ciascuna gravidanza, si ottiene attraverso l’applicazione di una semplice formula detta “Regola di Noegle”, aggiungendo 7 giorni e sottraendo 3 mesi alla data dell’ultima mestruazione regolare.

    Per es.: ultima mestruazione 10 luglio, 10+7= 17 luglio, 17 luglio-3 mesi = 17 aprile dell’anno successivo.

    Altra regola é quella di aggiungere 266 giorni (38 settimane) alla data del coito fecondante se si conosce con sicurezza.

    (notizia trovata su: http://www.vitadidonna.it/gravidanza_000003.html)

     
  5. a casa di palma

    25 settembre 2011 at 19:42

    Carissima, la regoletta di Noegle non è altro che il calcolo delle 40 settimane, cioè comprendendo la famosa settimana ostetrica… cioè quella che, chissà perchè, il tuo medico non considera. Ed infatti il mio pargoletto, nato preciso preciso allo scadere della 40° settimana, ci ricade alla grande: o ne conto 40 dall’ultima mestruazione, o ci aggiungo 7 gg e sottraggo 3 mesi, sempre 25 agosto ottengo! Stessa cosa vale per quella delle 38 settimane dal coito fatale: per me che sono sempre stata puntualissima con il ciclo, o calcolo 40 dall’ultima mestruazione, o ne calcolo 38 dal giorno in cui sono stata “inseminata”, sempre 25 agosto ottengo!!! 😉
    Ciò che sarebbe, invece, interessante capire una volta per tutte è quante lune e a partire da quando dobbiamo calcolare per sapere quando nascerà… Chi può aiutarci? Bohhhhh…

     
  6. cristina

    23 ottobre 2012 at 10:21

    E quando e’ nato alla fine?

     
  7. A casa di Palma

    4 novembre 2012 at 15:25

    Il primo, preciso preciso al cambio di luna.. La seconda no, ma temo che nel suo caso, concepita durante l’allattamento del primo, i conti fossero totalmente errati e il parto è stato indotto, temendo che il termine fosse stato superato..

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: