RSS

FACCE DI GOMMA

06 Set

Ve lo ricordate Arcimboldo? Sì, Arcimboldo.. quello che raffigurava nature morte in modo tale da sembrare chiaramente facce di vivi? Bene, oggi la chirurgia riesce a fare praticamente il contrario: rende facce di vivi mummificate come se fossero facce di morto. O giù di lì, insomma. Morti perchè, dopo un pò di trattamenti, hanno difficoltà a ridere, talvolta anche a parlare: più morti di così! Vedete Patty Pravo, per esempio: ormai è come una maschera del carnevale di Venezia, discutibilmente bella ma totalmente inespressiva. Eppure, non è la peggiore.

Le peggiori, secondo me, sono quelle donne che si fanno gonfiare le labbra come fossero canotti. Perchè? Perchè pensano di apparire sensuali agli occhi del maschio, credono di essere più attraenti. Ma pensiamoci un attimo: con quelle labbra, cosa possono evocare nel maschio animale? Rispondiamoci la verità: nulla più che una prestazione sessuale orale completa. E basta. Quelle labbra a canotto stimolano nell’uomo una fantasia erotico-sessuale delle più elementari, neppure troppo “particolare”, esclusiva. A una con le labbra gonfie, l’uomo farebbe fare ciò che la peggior battona sulla strada farebbe per soli 5 € o poco più.

Sbaglio? Vi viene altro in mente? Secondo voi, per quelle labbra la porterebbe mai all’altare? La presenterebbe con orgoglio al suo capo? La porterebbe entusiasta alla cena di Natale in famiglia? No, io francamente non credo. E se dovesse, invece, fare tutte queste cose, sarebbero solo propedeutiche a quello che ho detto prima. Ma, ripeto, questo è solo il mio pensiero. Allora mi chiedo: quale donna può essere tanto insicura al punto di trasfigurarsi, diventare ridicola, o nel migliore dei casi brutta, con il solo scopo di risvegliare certi istinti animali nel maschio? Tante, purtroppo, e questo è un dato allarmante.

Si somigliano tutte. Sì, nella loro trasfigurazione, finiscono per assomigliarsi. E, purtroppo, perdono una grande opportunità: quella di essere belle e uniche per come sono davvero, per come la Natura le ha volute. O forse mi sbaglio, certamente mi sbaglio: il maschio pensa altro e io non c’ho capito un caxxo!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 settembre 2011 in Come la penso su...

 

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: