RSS

NOI DONNE, COSI’ SIMILI..

29 Ago

Abbiamo già fatto un ampio cappello su quella che è la mente elaborata delle donne. Cose che un uomo non potrebbe capire; non un uomo comune, almeno. Eppure, spesso commettiamo l’errore di usare come spalla un caro amico, soprattutto quando siamo in preda alle vicende amorose più complesse o a situazioni di vita particolari. Ma cosa volete che ne capisca? Poverino, lui tenterebbe di darci tutto il suo supporto, il suo sostegno, ma avrebbe proprio dei limiti “strutturali”. E’, invece, nelle donne che potrete trovare le vere complici del vostro sentire. Semplicemente, perchè credo che siamo quasi tutte uguali. E volete sapere dove ho avuto questa intuizione? In un bagno pubblico, e dopo di quello, in molti bagni pubblici ne ricevo la costante conferma. Mi riferisco al cestino che, solitamente, è riposto di fianco al water, avete presente? Beh, quello normalmente è pieno di strappi a vuoto di carta igienica, pezzi composti da 3 o 4 strappi di carta. Quel cestino, solitamente, ne è pieno. E cosa sono quei pezzi lasciati lì così inutilizzati? Sono l’accortezza che in moltissime adottiamo per far sì che chi ci ha preceduto, seppure ha strappato la carta utilizzata per pulirsi con mani sporche, non ci infetterà perchè questa prima parte, rigorosamente eliminata, non entrerà a contatto con le nostre intimità. Mi sbaglio? Se capissimo questo, se si diffondesse questa consapevolezza, anzichè vederci talvolta come rivali, con occhio critico, con diffidenza, potremmo alimentare di più quella sana complicità, che soprattutto nei momenti di maggior bisogno ci farebbe sentire comprese. Invece, per una questione di maggior fiducia ci vediamo costrette a far ricorso ad un amico, che magari ci capisce meno ma non ci tradirebbe mai. Beh, signore belle, sappiate che lui, quando va in un bagno pubblico, il giochetto del pezzo di carta composto da 3 o 4 strappi da buttar via inutilizzato, non lo fa..

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 agosto 2011 in Come la penso su...

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: